Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 19 novembre 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
Vino: Pignedoli (PD), ok con voto all'unanimitÓ a testo unico, pi¨ semplificazione e tracciabilitÓ

17 novembre 2016

Pubblicato in: AttualitÓ



"E' molto importante che il Senato abbia approvato in tempi rapidi il testo unico sul vino, un provvedimento molto atteso dal mondo delle imprese e dal settore vitivinicolo dell'Emilia-Romagna. E' un atteggiamento di grande responsabilità e maturità politica che fa onore a questa aula. Un testo corposo, un riordino che ha armonizzato, aggiornato, semplificato e introdotto sistemi innovativi indispensabili per il settore". Lo afferma la senatrice Leana Pignedoli, vicepresidente della commissione Agricoltura a Palazzo Madama.

"La grande sfida del settore vitivinicolo e dell'agroalimentare, non facile, è quella di essere capaci di semplificare le modalità e le procedure tenendo alto il rigore dei controlli: è sulle garanzie di sicurezza alimentare, infatti, che si basa la reputazione del nostro sistema vitivinicolo. Il secondo grande principio che caratterizza tutto il provvedimento - spiega Pignedoli - è la distintività come fattore competitivo. In questo senso vanno la definizione precisa di vitigno autoctono, l'indicazione precisa in etichetta della presenza di vitigni pregiati, se presenti in una percentuale fissata, limiti precisi alle dizioni di pregio classico, storico, riserva. Assieme a questo avremo anche più trasparenza e tracciabilità del prodotto, informazione sull'imbottigliatore quando non è indicato in modo preciso, o ancora l'obbligo di pubblicazione dei dati delle dogane sulle importazioni di vino, sulle imprese importatrici e le quantità. Dentro questa logica, infine, sta la revisione del sistema delle sanzioni, che prevede misure più severe quando si tratta di violazioni che possono impattare sulla salute dei cittadini, un alleggerimento delle sanzioni e la possibilità di rimediare ad errori solo formali, di carattere amministrativo attraverso l'inserimento per la prima volta del l'istituto del ravvedimento operoso. Naturalmente è impossibile elencare tutte le misure del provvedimento che sono anche molto tecniche ma in ogni caso - conclude Pignedoli - questo testo riconosce il vino come patrimonio culturale nazionale da tutelare e valorizzare negli aspetti di sostenibilità sociale, economica, produttiva, ambientale e culturale. Su questo valore globale si basa la tenuta e il futuro del vitivinicolo italiano''.



TAGS:
parlamentari |   | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Ricerca nel sito
»

documenti diritti solidarietà cons.regionali elezioni diritti e solidarietà dichiarazioni feste feste del pd lavoro ambiente lavoro economia elezioni e primarie elettorale scuola enti locali parlamentari lavoro e economia feste pd giustizia sicurezza
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto