Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  mercoledi 12 dicembre 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
Incerti PD - Difficile situazione settore dei call center

28 aprile 2016

Pubblicato in: AttualitÓ

Grazie.
Presidente, come altri colleghi che mi hanno preceduto, intervengo per porre all'attenzione di quest'Aula la difficile e pesante situazione che sta attraversando il settore dei call center. Parliamo in definitiva di quasi 8 mila esuberi possibili di lavoratori e lavoratrici di Uptime, Gepin, Almaviva: aziende che hanno già avviato le procedure di licenziamento a Roma, Napoli, Palermo. Voglio ricordare come nota di ulteriore preoccupazione che il 70 per cento di questi lavoratori – con punte che arrivano fino al 90 per cento in Uptime, ad esempio, a Roma – sono donne: donne dalla carriera ultra precaria, passate per le più svariate tipologie di contratti di collaborazione varia e che, tuttavia, hanno resistito in questi anni nell'azienda, acquisendo tra l'altro grande professionalità nonché merito. 
  Registriamo come dato positivo di questi ultimi giorni l'esito del tavolo avviato in Almaviva dal Ministero per lo sviluppo economico, che ha portato al ritiro delle procedure – almeno momentaneamente – di licenziamento, insieme a contratti di solidarietà e a nessun trasferimento nel periodo di durata degli ammortizzatori sociali. Ora si tratta di chiudere l'accordo con le parti sociali e chiediamo al Governo di continuare in questo impegno e di fare ulteriori passi, come la piena applicazione della clausola di salvaguardia occupazionale per le aziende che vincono gli appalti ed interventi per evitare il massimo ribasso mascherato, che vuol dire, oltre a peggiori condizioni dei lavoratori, anche abbassamento della qualità dei servizi; mancano gli ammortizzatori sociali, mi riferisco in particolare alla Cassa integrazione straordinaria; più in generale, chiediamo al Governo una strategia complessiva di questo settore, sviluppo, investimenti ed innovazione. Auspichiamo quindi che si trovi in modo rapido una possibile soluzione equa e dignitosa per questi lavoratori e lavoratrici 


TAGS:
parlamentari |  dichiarazioni | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Dicembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
      1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Ricerca nel sito
»

dichiarazioni enti locali lavoro e economia elettorale giustizia sicurezza ambiente feste del pd feste lavoro lavoro economia feste pd scuola parlamentari elezioni e primarie documenti cons.regionali diritti solidarietà diritti e solidarietà elezioni
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto