Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 19 novembre 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
Violenza donne, Iori (Pd): Dietro gesti esecrabili c'Ŕ analfabetismo dei sentimenti

25 novembre 2015

Pubblicato in: AttualitÓ

Roma, 24 nov. - "Quella della violenza sulle donne resta una piaga ancora aperta nel nostro Paese: occorre lavorare su più fronti, dalla prevenzione alla repressione, ma soprattutto bisogna iniziare a riflettere sul fatto che dietro questi gesti esecrabili c'è un diffuso e profondo analfabetismo dei sentimenti". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza, Vanna Iori. "E' nell'incapacità di comprendere e soprattutto di gestire i propri sentimenti che risiede una causa decisiva della violenza, fisica e psicologia, sulle donne: è lì che occorre intervenire se vogliamo davvero aggredire alla radice le cause che scatenano l'ira e la traducono in violenza in determinate situazioni", prosegue la deputata del Pd. "L'analfabetismo della vita emotiva infatti blocca quel percorso sano e responsabile che deve portare a riconoscere le proprie emozioni negative e a riflettere su quali comportamenti si mettono in atto di conseguenza: un conto è provare un sentimento di ostilità, rabbia e aggressività, altro è tradurlo in reale aggressione fisica, fino all'omicidio", aggiunge Iori. "I centri anti-violenza, così come gli sportelli d'ascolto, rivestono un'importanza fondamentale, ma la battaglia contro la violenza sulle donne non può esaurirsi nella sola dimensione

legale: occorre guardare anche e soprattutto alla dimensione emotiva di questo fenomeno e lavorare sulla educazione emotiva, altrimenti nella lotta alla violenza manca un tassello fondamentale", sottolinea Iori. "Un dato sconcertante su tutti mette in evidenza quanto sia importante lavorare sull'analfabetismo dei sentimenti: 1 giovane su 3 in Italia archivia la violenza domestica come un fatto privato", spiega. "E' evidente che questo aspetto ha radici anche nella assuefazione alla violenza assistita in ambito domestico che li porta a sottovalutare la gravità dei comportamenti violenti in famiglia: per questo è doveroso intervenire sul piano educativo e sentimentale fin dall'infanzia e nei contesti familiari", conclude la responsabile nazionale del Pd per l'infanzia e l'adolescenza



TAGS:
parlamentari | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Ricerca nel sito
»

ambiente feste feste del pd lavoro e economia cons.regionali diritti e solidarietà elezioni lavoro feste pd dichiarazioni enti locali parlamentari lavoro economia documenti elezioni e primarie diritti solidarietà elettorale scuola giustizia sicurezza
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto