Home |  Organismi dirigenti  |  La rete dei Circoli  |  I nostri Eletti  |  Donne democratiche  |  Articoli  |  Materiali di Comunicazione  |  Newsletter  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 19 novembre 2018 Partito Democratico Reggio Emilia
| Politiche_2018 | Dichiarazioni | Documenti | Ambiente | Enti Locali | Feste PD | Giustizia Sicurezza | Lavoro Economia | Scuola | Diritti solidarietÓ | Parlamentari | Cons.Regionali |
L'8 marzo il Pd reggiano si mobilita

8 marzo 2015

Pubblicato in: Iniziative e progetti

Il Partito Democratico, con la Conferenza Provinciale delle donne, con i suoi Circoli e le persone che ne fanno parte vuole anche quest’anno dare significato alla ricorrenza dell’8 marzo con una serie di iniziative diverse e diffuse nel territorio. La Coordinatrice dei circoli Roberta Pavarini, Claudia Aguzzoli, responsabile dei ‘Diritti e Pari Opportunità’ hanno promosso numerose attività tesa a creare in diversi luoghi della nostra provincia momenti di incontro conviviale, di confronto pubblico e di valore culturale.

Si parte già venerdì 6 marzo con la rappresentazione teatrale organizzato dal Circolo PD di ReggioloIl sorriso di Elettra. Storie di donne in lotta con la Mafia “ con Maria Antonietta Centoducati e Gianni Binelli. Alle ore 21.00 presso l’Auditorium Aldo Moro.

Sempre venerdì sera, all’altro capo della Provincia, a Roteglia e Castellarano saranno preparati mazzettini di mimosa da distribuire domenica 8 marzo alle iscritte e simpatizzanti di tutto il Comune, secondo un’abitudine ricorrente nelle nostre realtà. Nel giorno della donna, anche a Luzzara, Casoni, Codisotto e Villarotta la mimosa verrà distribuita nelle piazze e nei banchetti del PD.

Domenica 8 marzo, presso il Circolo PD Reggio 7 di via Candelù, sarà inaugurata alle 10.00 la mostra fotografica di un giovane iscritto Vincenzo Sirica, appassionato di fotografia, che ritrae i volti delle donne nella loro quotidianità, sul luogo di lavoro, nel tempo libero, in famiglia e nella viva esperienza di volontariato sociale. Una iniziativa che valorizza e, per certi aspetti, celebra le donne nella loro capacità di saper interpretare al contempo una moltitudine di ruoli, nella società e nella vita quotidiana, negli spazi di autonomia e indipendenza economica, come in quelli di rapporto e relazione con la famiglia e gli altri.

Con il pensiero rivolto alle origini ed al significato della festa della donna il 16 marzo il Circolo PD di Fabbrico presso il Teatro Pedrazzoli organizza un incontro con il ministro Poletti pubblico dibattito con il Ministro Giuliano Poletti  e l’on. Antonella Incerti sul tema del lavoro e della recente riforma del Jobs Act. Il lavoro che è stato in passato e ancora è, per tante donne, strumento di emancipazione, spazio di valorizzazione personale e professionale e che però in tempo di crisi, molte, troppe donne, hanno perso. Potrà esservi quindi l’occasione riflettere su quali strumenti possano esistere per aiutare le donne al reinserimento nel mondo del lavoro e per promuovere una maggiore occupazione delle donne.

L’esecutivo provinciale del Partito Democratico sottolinea l’impegno delle nostre elette a ogni livello istituzionale. In parlamento come in Regione, dove Roberta Mori (confermata alla guida della Commissione pari Opportunità), Silvia Prodi e Ottavia Soncini (divenuta Vicepresidente dell’Assemblea Legislativa) che in questi giorni hanno presentato un’interrogazione per sollecitare la Giunta a sottoscrivere il protocollo d’intesa per le celebrazioni del IX Centenario di Matilde di Canossa, quale figura femminile di assoluto rilievo storico internazionale a cui tributare i giusti onori attraverso iniziative di rilievo storico culturale e turistico. Un impegno fondamentale per destinare risorse per azioni concrete e capaci di generare lavoro sui nostri territori.

Con l’insediamento della nuova Regione si apre poi una nuova importante fase dell’impegno femminile in politica e nelle istituzioni. Entra nel vivo l’attuazione della Legge regionale n. 6/2014, fortemente voluta dalle donne del territorio (ricordiamo le iniziative della Conferenza permanente delle donne democratiche), e portata avanti con determinazione da Roberta Mori nella precedente consigliatura, allo scopo di promuovere la parità di genere, a contrastare la violenza e le discriminazioni sulle donne nella vita pubblica, privata e lavorativa. Una legge quadro in cui trovano spazio anche il tema dello sviluppo di una cultura rispettosa delle differenze, della conciliazione e condivisione del lavoro di cura e della promozione della salute femminile. Sentiamoci quindi tutte e tutti impegnati affinchè l’8 marzo non duri solo una giornata!

Esecutivo provinciale PD



Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna

18 novembre 2017 - Matteo Renzi. Visita al Museo Casa Cervi dedicato alla storia dei movimenti contadini, dell'antifascismo e della Resistenza nelle campagne.
Agenda Appuntamenti
« Novembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
    1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Ricerca nel sito
»

elezioni e primarie lavoro e economia feste pd feste dichiarazioni lavoro parlamentari elettorale scuola elezioni cons.regionali documenti diritti e solidarietà giustizia sicurezza enti locali feste del pd ambiente diritti solidarietà lavoro economia
Rassegna stampa
Il PD di Reggio Emilia su Facebook
 Partito Democratico Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi 22 - 42123 Reggio Emilia - Tel: 0522-237901 - Fax: 0522-2379200 - C.F. 91141410356  - Privacy Policy

Il sito web di PD Reggio Emilia non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto